Notizie Flash

  1. LAZIO SENZA MAFIE: il patto sottoscritto dalle Associazioni e dalla Regione Lazio per contrastare le infiltrazioni mafiose nel tessuto economico e sociale della Regione. ASSEMBLEA SOS IMPRESA - RETE PER LA LEGALITA'

    Protocollo LAZIO SENZA MAFIE

     

    CRIMINALITA’: ASSEMBLEA SOS IMPRESA-RETE PER LA LEGALITA’ - 2 Luglio 2015

    Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home Blog sezione Comunicati La protesta delle forchette ottiene un primo risultato
La protesta delle forchette ottiene un primo risultato PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 24 Dicembre 2013 11:08

Tags: commercio

la protesta delle forchette

La Confesercenti Provinciale di Roma unitamente a FIEPET Confesercenti e Associazione Esercenti bar gelaterie, presenti oggi alla manifestazione di protesta contro i Piani di Massima Occupabilità, in difesa dei posti di lavoro dei pubblici esercizi romani annuncia che la protesta di piazza, che ha visto la presenza di migliaia di piccoli imprenditori e lavoratori del settore, ha ottenuto un primo e importante risultato:

la firma di un protocollo che dispone la moratoria dell'applicazione dei Piani per 60 giorni attivando, nel contempo, un Tavolo a cui parteciperanno i rappresentanti delle Associazioni per la verifica e gli l'interventi di correzione del Piano.

Il Presidente della Confesercenti Provinciale di Roma, Valter Giammaria, il Presidente della FIEPET Confesercenti, Liborio Pepi e il Segretario dell'Associazione Esercenti Bar Latterie, Claudio Pica, esprimono moderata soddisfazione per questo primo risultato raggiunto dalla categoria.

Ora il lavoro, dichiara Giammaria, più importante e delicato resta alle Associazioni in rappresentanza degli interessi degli operatori affinché il Piano di Massima Occupabilità sia rivisto avendo al riguardo l'attenzione necessaria alla tutela delle imprese, dei lavoratori del settore.

Dal canto suo il Segretario, Claudio Pica, tra i promotori della protesta, annuncia che se l'attività di revisione dei Piani di Massima Occupabilità non dovesse correttamente tutelare i legittimi interessi degli operatori saremo pronti a riprendere la strada della mobilitazione di piazza.

Non possiamo permetterci che un Piano per le occupazioni di suolo pubblico determini la perdita di molti occupati e mi sembra davvero assurdo che ciò avvenga in questo periodo di crisi e soprattutto in una città turistica, con tante bellezze architettoniche e monumentali, che dovrebbe puntare proprio sul turismo per rilanciare una economia gravemente malata.

Nelle prossime ore la FIEPET Confesercenti insieme all'Associazione esercenti Bar Gelaterie si troveranno per avviare un lavoro di concerto a tutela e interesse degli operatori rappresentati.

verbale dintesa

Roma, 20.12.2013

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Dicembre 2013 12:30
 

innova energia

logo new

export

Cerca nel sito

Newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dlgs. 196 del 30/Giugno/2003)

Accesso riservato ai soci

Aprile 2024 Maggio 2024
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

Eventi in Programma

Non ci sono eventi in programma
Consulta il Calendario