Notizie Flash

  1. LAZIO SENZA MAFIE: il patto sottoscritto dalle Associazioni e dalla Regione Lazio per contrastare le infiltrazioni mafiose nel tessuto economico e sociale della Regione. ASSEMBLEA SOS IMPRESA - RETE PER LA LEGALITA'

    Protocollo LAZIO SENZA MAFIE

     

    CRIMINALITA’: ASSEMBLEA SOS IMPRESA-RETE PER LA LEGALITA’ - 2 Luglio 2015

    Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home Blog sezione Comunicati No alle olimpiadi 2020 a Roma: occasione mancata per lo sviluppo
No alle olimpiadi 2020 a Roma: occasione mancata per lo sviluppo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 14 Febbraio 2012 17:12

Il no del Governo Monti alla candidatuta di Roma alle Olimpiadi è una occasione mancata per lo sviluppo della Capitale e del Paese

 

Apprendiamo con profondo rammarico della decisione del Governo Monti della mancata firma,  a garanzia degli investimenti, a sostegno della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020.

“Si tratta di una occasione persa per Roma Capitale e per tutto il Paese” sottolinea Valter Giammaria, Presidente della Confesercenti di Roma e del Lazio.

“Capiremo meglio e più nel dettaglio, prosegue Giammaria, le ragioni che hanno indotto il Governo a fare la scelta di non sostenere la candidatura, ma è certo che in un momento come questo di grave crisi, la scelta di non investire su un evento di portata internazionale, che avrebbe innescato un volano positivo e che avrebbe potuto riaccendere i motori dello sviluppo e non solo della Capitale, sembra essere drammaticamente una occasione persa. Se il tema è quello dell’esposizione finanziaria, come traspare dalle dichiarazioni che circolano, occorre anche osservare che se non si sceglie di investire risorse pubbliche difficilmente il Paese può rilanciarsi solo con politiche di taglio, maggior prelievo e liberalizzazioni che non produrranno, come si dice, gli effetti auspicati ”.  

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Febbraio 2012 17:18
 

innova energia

logo new

export

Cerca nel sito

Newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dlgs. 196 del 30/Giugno/2003)

Accesso riservato ai soci

Aprile 2024 Maggio 2024
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

Eventi in Programma

Non ci sono eventi in programma
Consulta il Calendario