Energia: “Innova ha chiuso il contratto per il 2022, prezzi bloccati per tutto l’anno”

 

Dopo un’attenta osservazione dei prezzi dell’energia, arrivati in questi mesi a quote esorbitanti, finalmente, il Consorzio Innova è riuscito a concludere positivamente la trattativa di fine anno con i maggiori fornitori presenti sul mercato libero dell’energia. I risultati che è riuscito a portare a casa per tutti i suoi consorziati sono ottimi: prezzi bloccati per tutto il 2022 e prezzi sensibilmente vantaggiosi rispetto all’andamento del mercato. Risultati che permetteranno ai consorziati una precisa e utile pianificazione delle spese, in un momento così difficile e, soprattutto, incerto. Quest’anno, come anticipato, la trattativa è stata particolarmente faticosa perché, a fronte del rincaro esorbitante dei prezzi dell’energia, lo staff di Innova Energia, in un quotidiano e attento monitoraggio dell’andamento, ha voluto aspettare fino all’ultima data utile per trovare il momento migliore e chiudere con valori competitivi. Tra l’altro negli ultimi mesi lo staff di Innova è stato oberato di lavoro in quanto si è registrata un’esplosione di adesioni al consorzio. La consulenza dedicata, la trasparenza e l’offerta a prezzo bloccato hanno fatto impennare le nuove adesioni e moltissime imprese hanno scelto di entrare nel gruppo di acquisto per risparmiare ed essere assistite. Ricordiamo inoltre che Innova Energia si occupa anche delle utenze domestiche proponendo una soluzione risparmio anche per casa. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Consorzio Innova Energia, nato per tutelare le imprese e per fornire consulenza specifica sul mercato dell’energia, (WhatsApp al numero 375 6048212 o email ad info@innovaenergia.it).

Innova gruppo