Finanziamenti alle imprese Dalla Camera di Commercio di Roma e Confesercenti fidi Lazio fino a 10mila euro di contributi Stampa
Venerdì 19 Aprile 2013 11:46

Finanziamenti a tassi di interesse vantaggiosi: a prevederlo è un nuovo bando della Camera di Commercio di Roma che mette a disposizione risorse per abbattere il tasso di interesse sui finanziamenti alle imprese garantiti da Confesercenti fidi Lazio.

Il contributo ha effetto retroattivo e si riferisce ai finanziamenti concessi dalle banche a partire dal 1° gennaio scorso e a quelli che saranno erogati fino al 30 settembre 2013.

In pratica il contributo abbatte il tasso di interesse applicato dalla banca per una percentuale che va dal 25 al 35%, per un risparmio che non può comunque superare 10mila euro.
Il tasso di interesse può quindi ridursi fino ad arrivare al 2%.

L’accesso alle agevolazioni è ammesso per le spese di: 

  • acquisto o ristrutturazione di immobili o fabbricati, strumentali all’attività;
  • acquisto, rinnovo, adeguamento di impianti, macchinari, attrezzature industriali e commerciali, strumentali all’attività;
  • acquisto di sistemi informatici di gestione, realizzazione di siti e sistemi web propri dell’azienda, attivazione di procedure di commercio elettronico;
  • acquisizione di aziende o di rami d’azienda, documentata da contratto di cessione o avviamento se acquisito a titolo oneroso;
  • sviluppo delle reti di vendita in Italia e all’estero; creazione, acquisizione e promozione di marchi e brevetti, anche ad uso internazionale
  • progetti volti al risparmio energetico e alla messa in sicurezza dei luoghi di lavoro