Notizie Flash
  1. Nasce l'UFFICIO ENERGIA e AMBIENTE della Confesercenti di Roma

     

    RISPARMIA sulla BOLLETTA!

    Nasce l'Ufficio Energia e Ambiente della Confesercenti...

BANNER-CAMPAGNA-2014

  1. Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. CONFESERCENTI ITACO. LA SUA PENSIONE? NE PARLI CON NOI: RICHIEDA IL SUO ESTRATTO CONTRIBUTIVO. IL SERVIZIO E' GRATUTITO
     Sede Provinciale di Roma- Via Messina n. 19 

    Ci chiami  al numero 06.44.25.02.67

  3. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home Blog sezione
Sabato 12 aprile un'altra giornata difficile per la piccola e media impresa PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Aprile 2014 13:20

 

Giammaria: chiusura delle strade, interruzione del trasporto pubblico, praticamente l'obbligo di chiudere le attività. Un altro duro colpo all'economia della Città.

Sabato 12 aprile un'altra giornata difficile per la piccola e media impresa.

Domani, sabato 12 aprile, sarà un'altra giornata di grande difficoltà per chi deve lavorare in gran parte del nostro territorio – dichiara Valter Giammaria, Presidente Confesercenti di Roma.

Le piccole e medie attività vivono un nuovo giorno di caos e di interruzione coatta delle attività sia per l'impossibilità di essere raggiunti che per la chiusura di molte strade e interruzione del trasporto pubblico.

Non è possibile, sottolinea Giammaria, continuare in questa maniera.

La difficoltà economica che stiamo subendo non ci consente di perdere neanche un giorno di lavoro per far fronte a tutti gli impegni e mantenere i livelli occupazionali che stiamo in tutti i modi cercando di salvaguardare.

In questa maniera, anche senza una volontà specifica si spostano quei pochi consumi che ci sono sempre più verso i centri commerciali che sono all'esterno di Roma.

Non è, qui, in discussione il diritto di ognuno di manifestare il proprio dissenso e rivendicare i propri diritti.

Però, crediamo, che vada difeso il diritto anche a poter svolgere il proprio lavoro e dare il servizio che viene richiesto a chi lavora in questa Città.

Chiediamo, quindi, al Sindaco di Roma Capitale, Ignazio Marino, che si faccia parte attiva e concreta per trovare soluzione a questo problema che nella nostra Città assume un rilievo non più rinviabile.

Roma, 11.04.2014

 
Convenzione Equitalia e Rete Imprese Italia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Aprile 2014 11:55

Innovare e semplificare il rapporto fisco-imprese

Informiamo che la Confesercenti nazionale ha diffuso la seguente notizia di interesse delle imprese associate:

Continua l’impegno di collaborazione tra il mondo del commercio e dell’artigianato ed Equitalia per semplificare il rapporto tra fisco e imprese. In questo quadro, è stata rinnovata la convenzione tra Equitalia e le Confederazioni aderenti a R. E TE. Imprese Italia (Casartigiani, CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti).Il protocollo sottoscritto recepisce alcune esigenze di semplificazione e snellimento delle procedure, permettendo di attivare convenzioni locali tra gli Agenti della riscossione e i rappresentanti regionali e provinciali delle Confederazioni, con l’obiettivo di rafforzare e consolidare il dialogo con il mondo imprenditoriale. Le associazioni aderenti alle cinque Organizzazioni potranno utilizzare uno sportello web interattivo che consentirà loro, per conto degli associati, la presentazione di istanze e la richiesta di informazioni nell’ottica di rendere più agevole e rapido il rapporto. Inoltre, ci sarà la possibilità di fissare appuntamenti presso gli sportelli Equitalia per esaminare con i funzionari argomenti di particolare complessità e pratiche di rateazione.Infine, già nelle prossime settimane, sono previsti incontri periodici sul territorio e la sottoscrizione di protocolli locali per realizzare una maggiore interazione tra le Confederazioni ed Equitalia e porre le basi di una rafforzata assistenza nei confronti dei contribuenti .

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Aprile 2014 12:00
 
Bando a sostegno delle imprese alluvionate a Roma nel gennaio scorso PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 27 Marzo 2014 12:22
Si informa che la Camera di Commercio di Roma ha istituito un "BANDO 
A SOSTEGNO DELLE IMPRESE COLPITE DAGLI 
EVENTI ALLUVIONALI DEL 31 GENNAIO 2014". 
 
Con la Deliberazione di Giunta n. 49 del 10 febbraio 2014
è stato istituito un del Fondo straordinario da parte della Camera di Commercio di Roma, nell’ambito delle proprie finalità di supporto all’economia del territorio e quale Ente preposto ad intervenire per garantire il normale funzionamento del sistema economico locale, un Fondo Straordinario, della dotazione di 1 milione di euro,  a sostegno delle imprese colpite dagli eventi alluvionali intervenuti nel territorio di Roma e provincia a partire dal 31 gennaio 2014, che hanno cagionato un danno di rilevante...
Per ogni ulteriore informazione e per attivare la richiesta è possibile rivolgersi alla Confesercenti di Roma.
Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Marzo 2014 12:31
 
Energia: nuove opportunità per le imprese PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 07 Marzo 2014 16:24

logo

Il Consorzio nazionale Innova Energia, promosso da Confesercenti, per far competere la piccole e medie imprese sul mercato dell'energia.

http://www.innovaenergia.it/

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Marzo 2014 16:30
 
Senza Impresa non c'è Italia. Riprendiamoci il futuro. Sessantamila imprenditori in Piazza a Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 18 Febbraio 2014 15:57

manifestazione

Venturi: “Basta usarci come bancomat, giù fisco”

Si è conclusa “Senza Impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro”, la prima mobilitazione generale delle PMI,  indetta dalle cinque associazioni che compongono Rete Imprese Italia: Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti. Circa 60mila imprenditori del commercio, dell’artigianato, del turismo e dei servizi, provenienti da tutta Italia, si sono radunati in Piazza del Popolo per chiedere una svolta nella politica economica italiana. occupazione del Paese.

Alla manifestazione sono intervenuti i presidenti delle cinque associazioni: Marco Venturi (Portavoce di Rete Imprese Italia e Presidente di Confesercenti), Daniele Vaccarino (Cna), Giacomo Basso (Casartigiani), Carlo Sangalli (Confcommercio) e Giorgio Merletti (Confartigianato).

“Oggi siamo qui per dire basta, per far sentire la nostra voce, per urlare la nostra rabbia”, ha detto Marco Venturi, aprendo gli interventi dei presidenti di Rete Imprese.  “Tanti, troppi nostri colleghi hanno perso tutto. Ben 372 mila imprese hanno chiuso nel 2013″. Nel suo discorso Venturi ha sottolineato le “scelte politiche dissennate” su cui artigiani e commercianti chiedono di “cambiare registro”. Dalle liberalizzazioni “a danno delle imprese” alla “frenata del credito” al fisco: “Siamo tartassati dallo Stato con una pressione fiscale che per le nostre imprese tocca il 66% anche a causa di una tassazione locale senza limiti”; con i Comuni che “ci impongono tributi folli e non ci danno servizi adeguati”. Poi ancora. “Siamo oberati da controlli mentre l’abusivismo resta impunito”, “siamo abbandonati a noi stessi persino quando veniamo colpiti da alluvioni e terremoti”. Non ci arrendiamo, aggiunge: “Vogliamo difendere la nostra dignita’, il nostro lavoro. Il Governo e il Parlamento devono capire che senza di noi il Paese si ferma. Diciamo basta alla scorciatoia fiscale, basta  usarci come  una cassa continua da cui prelevare ogni volta che c’è bisogno”. Il sistema fiscale e tributario “ci soffoca e ci opprime”.



Ultimo aggiornamento Martedì 18 Febbraio 2014 16:13
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 55

innova energia

export

Cerca nel sito

Newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dlgs. 196 del 30/Giugno/2003)

Accesso riservato ai soci

Ottobre 2014 Novembre 2014
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Eventi in Programma

Non ci sono eventi in programma
Consulta il Calendario