Notizie Flash

  1. LAZIO SENZA MAFIE: il patto sottoscritto dalle Associazioni e dalla Regione Lazio per contrastare le infiltrazioni mafiose nel tessuto economico e sociale della Regione. ASSEMBLEA SOS IMPRESA - RETE PER LA LEGALITA'

    Protocollo LAZIO SENZA MAFIE

     

    CRIMINALITA’: ASSEMBLEA SOS IMPRESA-RETE PER LA LEGALITA’ - 2 Luglio 2015

    Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home Blog sezione
Confesercenti, Banche e Credito insieme a FROSINONE: il Fondo Centrale di Garanzia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 30 Novembre 2017 14:40

CREDITO FROSINONECredito frosinone 2

 

 WP 20171213 16 00 40 Pro

WP 20171213 16 01 16 Pro

Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Dicembre 2017 17:05
 
Latina: Confesercenti insieme a Latina Centro e L'isola che non c'è PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Novembre 2017 15:33

received_2031705773708589.jpeg

 
Librai: soddisfazione per il credito di imposta per le librerie PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 28 Novembre 2017 15:26

libreria

Confesercenti: soddisfazione per ok a sconto Imu-Tasi-Tari e affitto per le librerie

“Apprendiamo con soddisfazione che la Commissione Bilancio del Senato ha approvato un Emendamento che prevede, per la vendita di libri al dettaglio, un credito di imposta su Imu, Tasi, Tari e sull’eventuale affitto. Un riconoscimento anche delle nostre competenze in quanto abbiamo fattivamente collaborato alla stesura dell’Emendamento, fornendo dati e consulenza”.

Così Cristina Giussani, Presidente del Sindacato Italiano Librai Confesercenti, che aggiunge: “soprattutto ci fa molto piacere apprendere come lo sconto sia maggiore, fino a 20.000 euro, per le librerie indipendenti, mentre per gli altri esercenti arriva a 10.000 euro (limite di spesa è 4 milioni nel 2018 e a 5 milioni annui dal 2019)”.

“Una vittoria – sottolinea Giussani – per noi che, da tempo, chiedevamo uno sconto fiscale per tutelare le librerie che rappresentano una ricchezza per qualsiasi territorio. Un accesso alla cultura che è la punta di un iceberg di un sistema che coinvolge autori, editori, tipografie e che se dovesse andare in crisi non solo porterebbe ad un impoverimento, ma produrrebbe diverse migliaia di disoccupati”.

“Ora chiediamo – conclude la Presidente del SIL – di non abbassare la guardia nei riguardi di questo settore che soffre la concorrenza dell’online, delle vendite abusive e della GDO. Confidiamo che questa sensibilità venga mantenuta e ampliata, nei prossimi anni, a vantaggio di un comparto che è una delle colonne del commercio tradizionale italiano”.

 
Torna Maker Faire Rome: The European Edition 4.0 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 20 Novembre 2017 15:25

Torna Maker Faire Rome – The European Edition 4.0”.

Dal 1 al 3 dicembre alla Fiera di Roma la quinta edizione.

 

Sette i padiglioni a tema per oltre 100mila mq

di esposizione per toccare con mano la rivoluzione digitale in atto

 

Torna, con numeri sempre più imponenti e attrazioni sorprendenti, l’atteso appuntamento con “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0”, manifestazione giunta alla sua quinta edizione. Il più grande evento europeo sull’innovazione e sull’impresa 4.0 si svolgerà dall’1 al 3 dicembre 2017 presso la Fiera di Roma. Con 7 padiglioni a disposizione (uno in più rispetto allo scorso anno) per oltre 100mila mq di estensione, Maker Faire Rome si conferma la fiera dove prende forma la rivoluzione digitale, il luogo della ribalta dedicato alle famiglie, ai bambini e a tutti gli appassionati di innovazione, ma anche il format consolidato per le aziende e gli innovatori di professione che utilizzano la cultura digitale come mezzo per affrontare le nuove sfide dei mercati.

Resta prioritario e centrale il tema dell’impresa 4.0. Con l’approccio pratico e il linguaggio chiaro che la contraddistingue, Maker Faire Rome intende aiutare il pubblico (composto in buona misura anche da professionisti e imprenditori) a comprendere l’argomento attraverso esempi, simulazioni reali, testimonianze (workshop e seminari). L’obiettivo è quello di guidare i visitatori all’interno di un processo produttivo, possibilmente in funzione, che mostri come il flusso delle informazioni porti intelligenza ed efficienza al processo stesso, dalla produzione alla logistica, dalla supply chain alla sicurezza, dall’energia fino alla personalizzazione del prodotto stesso.

Tanti, attuali e coinvolgenti gli altri temi della quinta edizione. Si va dall’Internet delle cose alla manifattura digitale fino all’agricoltura 4.0, passando per il cibo del futuro alla sensoristicamobilità smartriciclo e riusoedilizia sostenibilerobotica; realtà virtuale eaumentata, salute e benessere; scienza e biotecnologie.

“Maker Faire Rome – The European Edition 4.0” (www.makerfairerome.eu) è una manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera. Un evento di portata internazionale che fa convergere sulla Capitale il meglio dell’innovazione da tutto il mondo.

Per i visitatori Maker Faire Rome è un’occasione irripetibile di interagire – in anteprima – con le innovazioni che cambieranno in meglio la nostra vita mentre per maker, imprenditori, startupper e imprenditori medi, piccoli e piccolissimi è il momento per confrontarsi con realtà internazionali affermate che hanno scelto l’evento come piattaforma di lancio per i loro prodotti e innovazioni e per fare scouting di nuovi talenti.

Anche nell’edizione 2017, ben 10mila mq di attività ed espositori saranno dedicati a bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni organizzati nell’apposita Area Kids (padiglione 4).

 

UNA NUOVA VISIONE DEL FUTURO CON I PROGETTI DI MAKER, ARTIGIANI, SCUOLE, UNIVERSITA’ E ARTISTI

 

Torna Maker Faire Rome

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Novembre 2017 15:58
 
Bando Alternanza Scuola Lavoro. A.s. 2017/2018. Contributi a fondo perduto della Camera di Commercio di Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 13 Novembre 2017 17:05

bandi03.jpg

La Camera di Commercio di Roma ha emanato il Bando Alternanza Scuola - Lavoro per l'anno scolastico 2017/2018.
Lo scopo del bando è quello di favorire un rapporto costante e proficuo tra mondo della formazione e mondo del lavoro a vantaggio del sistema economico locale, per incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola/lavoro presso le imprese del territorio e promuovere l’iscrizione di queste ultime nel Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola - Lavoro, istituito dalla L. n. 107 del 2015.
L’agevolazione disciplinata dal Bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto a favore delle imprese del territorio per ospitare percorsi di alternanza scuola/lavoro nell’anno scolastico 2017/2018.

Per accedere al contributo le imprese devono essere iscritte al Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola - Lavoro.
Le domande possono essere presentate dal 23 ottobre 2017 al 31 agosto 2018.

Per ogni informazione e assistenza è possibile rivolgersi in Confesercenti di Roma

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Novembre 2017 17:10
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 80

innova energia

logo new

export

Cerca nel sito

Newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dlgs. 196 del 30/Giugno/2003)

Accesso riservato ai soci

Giugno 2018 Luglio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Eventi in Programma

Non ci sono eventi in programma
Consulta il Calendario