Assunzione giovani: incentivi Stampa
Scritto da Administrator   
Mercoledì 24 Gennaio 2018 10:17

20160315 155113

INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI DI GIOVANI

Per promuovere l'occupazione giovanile stabile è riconosciuto, per un periodo massimo di 36 mesi, uno sgravio contributivo pari al 50%dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi INAIL, nel limite massimo di importo pari a 3.000 euro annui, ai datori di lavoro privati che assumono con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti lavoratori che non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro e di età inferiore a 30 anni, a decorrere dal 1° gennaio 2018.

L'imitatamente alle assunzioni effettuate entro il 31 dicembre 2018 l’esonero è riconosciuto in riferimento a lavoratori di età inferiore a 35 anni. Non sono ostativi al riconoscimento dell’esonero gli eventuali periodi di apprendistato svolti presso un altro datore di lavoro e non proseguiti in rapporto a tempo indeterminato.

Lo sgravio, nel rispetto del limite di età, spetta anche in caso di: prosecuzione, successiva al 31 dicembre 2017, di un contratto.

per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.